- Reginaldowebpage

Vai ai contenuti

Menu principale:

Dance

consiste nell’interpretazione della musica in ogni sua forma.
La parola ‘Salsa’ e sinonimo di combinazioni di diverse tendenze e ritmi cubani. Come il Son,  la Rumba, il Cha-Cha, l’Afro in tutte le sue molteplici caratterische.
Il ballerino di Salsa Cubana deve ballare per la donna, la quale deve provocare l’uomo con movenze ed espressioni, usando la sua femminilita, mentre l’uomo deve conquistarla con passi e movenze che mettano in risalto la sua virilita, concetto che troviamo in uno stile di rumba denominato ‘Guaguanco’.
Se la coppia riesce ad isolarsi da tutto cio che la circonda, con il sentimento tra i due ed una profonda sintonia nei passi e nello stile, questa coppia balla la ‘Salsa Cubana’.
La Salsa Cubana non ha etnie, razze, colori, bandiere. Puo essere ballata da tutti gli appartenenti  a qualsiasi nazionalita, purche si mantengano i concetti sopra elencati, senza dimenticare mai il motivo per il quale e nato il ballo: DIVERTIMENTO.


è il termine utilizzato in Cuba per definire un sistema di ballare in gruppo, in cerchio (rueda) determinate coreografie. Perché il meccanismo funzioni, è necessario vi sia un/una leader ( detto caller se è uomo, madre se è donna ) che dà dei comandi su quali figure eseguire (c.d. chiamate) che possono essere fatte vocalmente (calls) oppure attraverso delle gestualità (segnali) che, ovviamente, i componenti della rueda devono imparare a riconoscere.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu